14 Dicembre
Milano, Palazzo del ghiaccio
it

Tutto ciò che c’è da sapere su StartupItalia! Open Summit

Ci siamo. L’Open Summit di StartupItalia! comincia ad avere una fisionomia definita e possiamo dirvi cosa succederà nelle 14 ore (ma saranno di più, fidatevi) che il 14 dicembre animeranno le strutture del Palazzo del Ghiaccio di Milano. Cominciamo proprio da qui, dal posto in cui abbiamo deciso di chiamare a raccolta i protagonisti dell’ecosistema italiano delle startup.

Il Palazzo del Ghiaccio

E’ in via Giovanni Piranesi 14. Il nome non è solo una suggestione per i mesi estivi. Questo posto è stato costruito da un campione del pattinaggio italiano. Il conte Alberto Bonacossa. Ha voluto costruire in zona Porta Vittoria un centro sportivo per sport sul ghiaccio. Anno 1923. Bonacossa paga di tasca propria la costruzione dei 1.800 metri quadri stile Liberty che sono diventati negli anni il polo della vita sportiva milanese prima, e poi la prima casa del primo rock ‘n roll italiano ai tempi di Celentano, Gaber e Tenco. Porteremo anche noi un po’ di musica al palazzo del ghiaccio. Un dj set. Ma il (o i) dj che metteranno i dischi è l’unica sorpresa che vogliamo riservarci. Ma fidatevi, merita.

Cosa ci sarà all’Open Summit di Startupitalia!

La giornata sarà divisa in due parti. Una prima parte di presentazione delle 100 startup selezionate (modalità e chiarimenti due paragrafi più sotto) e annuncio delle 10 finaliste scelte per la competition finale. Tra questo primo palco e il secondo di premiazione della startup dell’anno ci saranno 12 workshop (dal crowdfunding all’innovazione sociale, dall’evoluzione del mercato dei venture alla quotazione in borsa di digital company). I workshop sono gratuiti. E aperti a tutti. Dopo i workshop ci sarà la premiazione della startup dell’anno.  Nel 2013 è stato l’anno di Silvano Spinelli e di EOS, il 2014 è stato l’anno Matteo Lai e di Empatica. Dopo la premiazione ci sarà un lungo, lunghissimo dj set. Alla fine vogliamo che l’Open Summit sia una festa. Un modo per rivedersi, a volte per conoscersi, ok. Ma anche una festa dell’ecosistema italiano delle startup più che una competizione.

1000 inviti (gratis, per tutti)

Ci saranno 1.000 biglietti. 1.000 tra startupper e curiosi (1.000 persone è lo spazio che il Palazzo del Ghiaccio ci consente). La partecipazione per tutti è gratuita.  I 1.000 avranno la stessa possibilità di incontrare gli investitori, angels, mentor che avranno le 100 startup che saranno scelte come protagoniste del Summit. 100 saranno protagoniste. Ma l’Open Summit vogliamo che sia davvero di tutti. Almeno delle 1.000 che per quest’anno possiamo ospitare.

100 startup

100 startup dice il titolo dell’evento. 100 startup come sono le 100 startup dell’ebook che ogni anno pubblichiamo come StartupItalia!. Una mappa, una sintesi delle 100 startup italiane che hanno fatto meglio durante l’anno. Il metodo di valutazione è quello che StartupItalia! ha usato negli anni precedenti. 100 startup che hanno fatto bene nel 2015. Saranno loro le protagoniste dell’evento. Quelle che sono cresciute di più, ottenendo round, finanziamenti, convincendo il proprio mercato di riferimento e che hanno un potenziale di crescita importante. Le sceglieremo entro il 30 novembre.

 

Continua a leggere l’articolo su StartupItalia!