14 Dicembre
Milano, Palazzo del ghiaccio
it

Paolo Barberis

Paolo Barberis, è nato a La Spezia nel 1967.
Ha studiato Architettura in Italia e in Germania. Dopo la Laurea si Specializza in Design delle Interfacce alla Domus Academy, a Milano.

Nel 1994, compiuti i 27 anni e insieme ad alcuni compagni di università di Firenze, crea Dada, Internet Company il cui acronimo significa Design Architettura Digitale Analogico. Paolo fa crescere la società con lo stesso spirito visionario che lo caratterizza ancora oggi, riuscendo ad anticipare le esigenze dell’utente che si avvicina alla Rete.
Paolo ha favorito lo sviluppo della Rete in Italia accompagnando gli utenti alla scoperta di Internet. Partendo dalla semplice connettività del 1995, via dialup, negli anni ha offerto loro modi nuovi di vivere ed interpretare la Rete, tutti orientati a farne un luogo di presenza e aggregazione naturale.
Nel 1999 crea superEva (www.superEva.it), il luogo “mitico” della Rete italiana intuendo le enormi potenzialità della Rete intesa come community.

Nel 2000 è uno dei più giovani presidenti di sempre di una società quotata e porta Dada pubblica attraverso una IPO alla Borsa di Milano il 29 giugno.

Per il grande pubblico progetta innovazione, all’interno di Dada, con prodotti e servizi dedicati alla Digital Music, alle Applicazioni Mobile, ai Mobile Services e alle Social Community.
Per aziende e clienti professionali, attraverso la business unit Dada.pro, posiziona Dada tra le realtà di maggior successo e crescita in Europa nel settore dei Domini, Hosting professionale, Server virtuali e dedicati, e soluzioni avanzate di Advertising online.
Nel ‘98 è tra i fondatori della sezione italiana di IAB (Internet Advertising Bureau) e nel ‘99 del Chapter italiano di ISOC (Internet Society).

Tra innovazione, progettualità, pragmatismo, velocità, spirito di squadra e soprattutto fortissima passione, Paolo ha portato Dada ad essere una delle società leader con sedi a Firenze, Milano, Bergamo, New York, Barcellona, Parigi, Londra, Worcester, Pechino, Rio de Janeiro e un team di oltre 700 persone per lo più under 35. Lascia dada nel 2011.

Ha fatto parte della task force del Ministero dello Sviluppo Economico, sul tema Startup nel 2012.
Socio fondatore di Italia Startup (associazione nata nel 2012 per incentivare l’imprenditoria innovativa italiana), nel 2012 ha fondato l’acceleratore Nana Bianca con Alessandro Sordi e Jacopo Marello.

E’ Consigliere per l’innovazione del Presidente del Consiglio Matteo Renzi dal settembre 2014.

Tutti gli Speaker